martedì 12 agosto 2008

Pensieri notturni

E' sera..

Uomo, dopo essersi concesso il piacere di una bella doccia calda, si prepara per il meritato riposo.. prima di spalmarsi sul comodo lettone, seleziona l'intimo pulito (mutande) da indossare..

"Ahh! Bene!" pensa uomo tra sè e sè mentre si stiracchia e si ruzzola tra uno sbadiglio ed un gemito.. "ora mi voglio fare proprio una bella e godereccia dormita!", e ripensando alla splendida giornata passata si abbandona al sonno ristoratore.

Ma uomo non è proprio solo soletto.. Nel buio della stanza si accendono due piccoli fanalini che, guizzando a zig zag, da una parte all'altra fanno pensare ad una infestazione di spiritelli perduti..
Ah! Già, dimenticavo! Da qualche settimana è presente in casa un nuovo membro della famiglia.. La gattina Lola..

Tutte le sere prima di addormentarsi, uomo deve dedicarle un pò di tempo.

Anche questa sera, lola si materializza sul lettone e comincia ad attaccare e morsicchiare prima i piedi, poi le mani, poi annusa il viso di uomo producendo il caratteristico rumore "Prrr!,Prrr!,Prrr!" mentre si affila le unghie nel materasso.. Infine, si và ad adagiare proprio nel mezzo delle gambe di uomo, dove si aggomitola e si addormenta.. "Finalmente ora si dorme!" pensa uomo, cercando di riprendere a sognare da dove era stato interrotto..

Improvvisamente, nel bel mezzo della notte, uomo socchiude gli occhi..
Che strana sensazione? uomo cerca di mettere a fuoco le idee..
Ma che cavolo sta succedendo? Nel buio della notte, uomo si rende conto che la gattina Lola, posizionata nella sua zona intimamente strategica, deve avere scambiato tali parti per la mammella materna.. Uomo cerca di allontanarla, ma Lola continua imperterrita nella sua azione. Più uomo cerca di spingerla via, più Lola si fà insistente. Dopo alcuni minuti di vani tentativi, uomo si rende conto che Lola non è tanto interessata alle sue intimità quanto al succhiare il tessuto dell'abbigliamento che indossa (mutande "pulite"!).

Capito il problema, uomo, se vuole tornare a dormire, trova la soluzione. Con una manovra velocissima, si priva dell'indumento e lo getta lontano. La gattina Lola, con un guizzo fulmineo si lancia nel buio. Dopo una frazione di secondo si scorgono in un angolo della stanza i suoi occhietti e si ricomincia a sentire il rumore delle sue fusa. Lei ora può dormire tranquillamente adagiata sul suo oggetto del desiderio.
Uomo, prima di tornare al suo ancor più meritato riposo, medita, e nella sua testa si materializza questo pensiero notturno:

"Con la gattina Lola, quando ti togli le mutande, puoi finalmente dormire in pace...
con donna, quando ti togli le mutande, non è di sicuro il momento di dormire.."

2 commenti:

school for the girls ha detto...

Ciao Pensieri,
Grazie un grocoper visit and magnifice commento.
Sorry for the poor language.
You have a beautiful blog.
Thanks so much
Rebecca

Clelia ha detto...

Meglio la gattina Lola che una "gatta morta" nel letto :)

Molto divertente questo post!

Clelia