mercoledì 16 giugno 2010

Nuova Vita.. (Sognando)



Non si piange sulla propria storia, si cambia rotta. (Spinoza)

Avete presente quando pensate ad una vita tutta vostra? La vostra vita ideale!!



Può accadere che tutto ciò che abbiamo sognato e desiderato, nel corso della nostra esistenza, arriva ad essere a portata di mano.. E' lì, a due passi da noi.. ed il nostro corpo e la nostra mente sono invasi da una sensazione di piacere ed eccitazione..

il "ma" è però d'obbligo.. infatti quello che sogno io e la vita che voglio io non è per me al momento raggiungibile e pertanto rimane un sogno.. E' un po' come un cane rimasto troppo a lungo confinato in un angusto recinto legato ad un corto guinzaglio che, improvvisamente si ritrova libero in un ambiente vastissimo, libero e felice, ma senza sapere cosa fare..

La mia situazione è in realtà ben diversa, in quanto posso vedere questa libertà e sognare i miei viaggi fantastici, ma lo posso fare solo attraverso una finestra... perchè, ironia della sorte, non ho le finanze per farlo..

Vorrei scrivere libri e fare disegni e foto, ed il sogno sarebbe quello di guadagnare, da questa attività, il necessario per andare avanti.. ma per farlo dovrei poter viaggiare.. insomma è il cane che si morde la coda..



Ma alla fine se mi guardo intorno vedo che la maggior parte delle persone è nella mia condizione.. Infatti credo che chiunque preferisca una vita di viaggi ed avventure, amore e libertà, ad una vita fatta di lavoro e problemi quotidiani.. Intanto io continuo a sognare nuovi viaggi, nuove avventure, nuovi amori che, per fortuna, la nostra anima è fatta in gran parte di fantasia..

Di tutto il resto, sinceramente, non mi importa più nulla..


9 commenti:

Anonimo ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/Istanbul

kyra ha detto...

ma questo post sembra "una valle di lacrime" ;)

Roberta ha detto...

spesso non ci resta che sognare!

Antonella ha detto...

allora un camper....?

Anonimo ha detto...

e fai bene, a fregartene di tutto il resto, intendo. penso sia una gran qualità. barbara

Martine ha detto...

davvero buono post.

Federica ha detto...

Ogni tanto le mete più belle sono più vicine di quanto si possa immaginare. E, quando meno ce l'aspettiamo, anche una giornata ordinaria può portare una ventata d'aria fresca, giusto per ricordarci il sapore della libertà e farci trovare la voglia di rimetterci sulle sue tracce. E l'ispirazione, a mio parere, non la portano i posti, bensì il modo in cui noi li viviamo.

Anonimo ha detto...

ma dove sei?????dovunque... barbara

Pupottina ha detto...

;-)